Uscire dalla crisi

Sono maestri insuperabili in questo settore i vecchi comunisti, i radicali e i padroni dei mass-media, i quali ripetono fino alla nausea un discorso, tanto che anche se privo di ogni fondamento esso finisce per imporsi sull’opinione pubblica e pian piano diventa un dogma, ossia una verità certa, indiscutibile, assoluta.

Questo è motivo per cui affermare qualcosa contro queste “verità di fede” ti porta ad essere “scomunicato” o visto come uno degli untori della peste di manzoniana memoria.

Oggi tutti dicono che siamo in crisi, tutti affermano che le aziende chiudono, che milioni di lavoratori rimangono disoccupati. Tutto questo è vero. Ma è altrettanto vero che tutti si aspettano che Berlusconi, il Governo o che so io, risolva questa sciagura!
Faccia una legge, emani un provvedimento, scopra gli evasori, tassi i ricchi, ecc…. escogiti insomma qualcosa che faccia tornare il sereno in maniera tale che si possa lavorare meno, con più vacanze, togliersi qualche capriccio in più. Nel frattempo, in attesa del “miracolo” i concittadini non vogliono più fare certi lavori faticosi, aumentano gli italiani che a Pasqua si sono scelti una vacanza, le strade sono sempre più intasate di automobili, per pranzare al ristorante bisogna fare la fila.

La verità sulla crisi e sui relativi rimedi rimangono indiscusse e certe come la tavola della legge di Mosè.

Brunetta sarà anche piccolo, bruttino ed antipatico, ma con qualche piccolo decreto ha “guarito” gran parte degli statali. Io spero ardentemente che continui su questa strada, nonostante che l’enorme esercito dei sindacalisti che campano bene senza lavorare gli sia decisamente contrario.

La ministra dell’istruzione mi pare lo segua a ruota, e credo se qualche altro ministro e soprattutto la gente della carta stampata, dello schermo avranno il coraggio di parlare onestamente, corriamo il “pericolo” che questa crisi ci salvi davvero!

Impegno, lavoro, competenza, sobrietà di vita, intraprendenza, consapevolezza che ogni lavoro onesto è nobile, vita morale, queste sono le uniche ricette che non solo ci porteranno fuori dalla crisi, ma ci salveranno davvero da una vita fatua e da una società corrotta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.