Da “UNA COMUNITA’ SULLA VIA DI SAN PAOLO” – 19 novembre 2017

Da “UNA COMUNITA’ SULLA VIA DI SAN PAOLO” – 19 novembre 2017
settimanale della parrocchia di San Paolo di via Stuparich

Nel voluminoso settimanale di questa parrocchia, che per formato ed impostazione grafica rappresenta una mosca bianca tra i bollettini parrocchiali, segnalo il Cineforum – l’incontro-testimonianza dell’associazione “Il Piccolo Principe”, la riflessione del gruppo “Le dame di Gerico”, la “Conferenza del mercoledì”, ma soprattutto la “Lettera che don Aldo Cristinelli, primo parroco di questa parrocchia ed ora monaco, indirizza ai suoi vecchi parrocchiani.

Questa parrocchia è piccola e schiacciata dalle due parrocchie consistenti di San Lorenzo e di Carpenedo, però organizza molte cose per prendere consistenza e visibilità.

don Armando

Nuovo Cinema Patronato
CINEFORUM IN PARROCCHIA


SABATO 2 DICEMBRE, ORE 16,00 IN PATRONATO
Ciao a tutti, dopo la bella esperienza di qualche settimana fa, torna in patronato il cineforum. Un’esperienza aperta a tutti, grandi e piccoli.

PATCH ADAMS

Tratto liberamente dall’autobiografia di Hunter “Patch” Adams (medico statunitense nato nel 1945 e ideatore della clownterapia), il film racconta la vita di questo uomo straordinario che – per assecondare la sua predisposizione ad aiutare il prossimo – si iscrive alla facoltà di medicina cominciando però fin da subito a coltivare un modo tutto suo di aiutare i malati: attraverso il sorriso e le trovate più strambe e più buffe Adams risolleva l’umore dei pazienti migliorando così, attraverso la mente, anche il loro effettivo stato di salute. Un metodo che suscita però enorme invidia e diffidenza da parte dei colleghi e superiori i quali cercano di osteggiare “Patch” in tutti i modi … ma Patch non smetterebbe mai, neanche se significa rischiare la carriera. “Lascia il mondo un po’ migliore di come lo hai trovato” Patch Adams.

“IL PICCOLO PRINCIPE”

Associazione Dottor Clown O.N.LU.S. Via Ciardi, 3 – 30174 Zelarino Venezia
www.dottorclown.it

In questa occasione saranno presenti anche i volontari dell’associazione, IL PICCOLO PRINCIPE di Zelarino i quali porteranno la loro testimonianza di clown in corsia …
argomento del film PATCH ADAMS

DON ALDO CI SCRÌVE..,
Tavernola 15.11.2017

Carissimo Don Stefano,
Solo venerdì 10 novembre ci è giunto il suo gradito invito alla festa di tutti i Santi per celebrare il 50mo nascita della comunità di S. Paolo.

La ringrazio molto ma a 90 anni la mia salute non mi avrebbe permesso di essere presente, ma avrei scritto a suo tempo la mia partecipazione più calorosa profonda e sottile.

Con le mie sorelle Rina che le scrive e invia questa mail e Ines che hanno molto collaborato in parrocchia il fratello Padre Leopoldo presente nei tempi forti della comunità (la mamma è ritornata al Padre dal 1980). Non abbiamo mai dimenticato l’amore di tutta la comunità nel cammino profondo per far nascere e vivere la nuova comunità S. Paolo fra Carpenedo e San Lorenzo.

Siamo molto grati a tutti memori del cammino fatto insieme, di tante S. Messe, preghiere, incontri, feste, catechismo, ritiri e tanto altro…

Non abbiamo mai dimenticato pure le mattutine meditazioni ore 6 prima di andare a scuola dei nostri cari ragazzi con una presenza incredibilmente molto numerosa.

Salutiamo di cuore con un abbraccio tutti i nostri amati parrocchiani che ancora mi ricordano.

Tutta la comunità ora diventati anziani…

Tutta la comunità dei ragazzi … diventati adulti… che ora accompagneranno i loro figli …. in comunità affinché possano crescere nella fede e accoglienza in un mondo ora molto più complesso dominato da grandi poteri.

Preghiamo per tutta la comunità che in questi anni sono ritornati al Padre ….

Ricordiamo anche molte persone specifiche

che poi hanno seguito la mia scelta monastica e sono venute da noi nell’Eremo S. Francesco a Parzanica per ritiri e deserti spirituali nell’ ora et labora della cascina Sert.

Accompagno tutti con la mia fedele preghiera perché il loro cammino sia sempre nella Fede, Speranza, Amore fiducioso in Colui che sempre ci libera, salva e ama.

Con le mie sorelle e fratello di cuore saluto tutti ì cari parrocchiani.

aff.mo don Aldo Cristinelli

UN PENSIERO PER RIFLETTERE
A CURA DEL GRUPPO “LE DONNE DI GERICO”

“LA DONNA SAGGIA… I TALENTI… LA COMUNITÀ”
La donna che attinge alla sapienza di Dio è una persona che tende volentieri le sue mani verso gli altri, rendendosi disponibile con gioia al servizio.

E noi tutti della comunità di San Paolo riusciamo a spendere parte del nostro tempo per comprendere e afferrare il progetto che il Signore ci affida?

II terzo servo per paura seppellisce il suo talento perché non si fida del Signore. E noi ci fidiamo di Lui, come Lui si è fidato di noi donandoci se stesso? E i talenti che ci ha lasciato siamo disposti a metterli in comune?

Questo nostro anno giubilare riuscirà a farci superare le nostre paure per investire i doni ricevuti dal Padre per il bene di tutti?

E in questo cammino di speranza… la sapienza di Dio ci guiderà!

L’esempio è la più alta forma d’insegnamento.

ASPIC
Aspic Counseling e Cultura

CONFERENZE del Mercoledì
Mercoledì 22 novembre
AIUTIAMO IL LUPO CATTIVO: LE DIVERSE FACCE DELLA VIOLENZA
La violenza maschile sulle donne rappresenta l’esito di molteplici concause: individuali, relazionali sociali, culturali. Paradossalmente, come ci dicono gli studi, le statistiche, la cronaca quotidiana e l’esperienza sul campo di noi operatori che lavoriamo con “uomini che usano violenza nelle relazioni affettive” il luogo più pericoloso per le donne non è la strada buia di sera ma il focolare domestico, il romantico “nido d’amore” dove molto più frequentemente di quello che dicono le statistiche (solo il 7% delle donne denuncia) subiscono violenza fisica, psicologica, economica e sessuale dal loro “principe azzurro” colui che aveva giurato di rispettarle amarle, proteggerle per sempre. Un giorno un uomo ha detto” Se mia moglie tornasse a casa dicendo che un uomo per strada le ha dato uno schiaffo o l’ha offesa pesantemente, io mi arrabbierei moltissimo e sentirei che questa è una cosa brutta, vigliacca, ingiusta Ma allora perché quando h faccio io non mi sento cosi? Eppure è la stessa cosa fetta alla stessa persona”. Perché molti uomini che di giorno appaiono “normali”, spesso simpatici e di successo, o anche impegnati in forme diverse nel sociale (sport; cultura, politica, volontariato) alla sera quando si chiudono la posta di casa alle spalle si trasformano da dr. JeMH in tanti mister Hide? Noi nel centro per uomini maltrattanti aiutiamo queste persone a rispondere a questa domanda, ad aiutarli a controllare la rabbia a sentirsi responsabili delle loro azioni D nostro lavoro è centrato sull’uomo e focalizzato su questo tema.

Condotto da Antonio Romeo Counselor professionista

Percorso fidanzati 2018

LA GIOIA DELL’AMORE

Dove e quando

Parrocchia san Paolo / Parrocchia santi Gervasio e Protasio

Sabato dalle 20.45 alle 22.30

Programma

Sabato 13 gennaio 2018 Accoglienza e conoscenza

Sabato 20 gennaio 2018 Dio è amore: il suo progetto

Sabato 27 gennaio 2018 Amore per sempre

Sabato 3 febbraio 2018 L’apertura feconda alla vita

Sabato 10 febbraio 2018 Peccato e perdono nella coppia

Sabato 17 febbraio 2018 Incontro conviciale

Sabato 24 febbraio 2018 Il matrimonio è un sacramento

Domenica 4 marzo 2018 Il Patriarca incontra i fidanzati a S. Marco

Sabato 10 marzo 2018 Sposati, ma non da soli (la Chiesa)

Sabato 17 marzo 2018 La celebrazione del matrimonio

Informazioni

Parrocchia Santi Gervasio e Protasio 0415352327 parrocchia@parrocchiacarpenedo.it

Parrocchia San Pietro Orseolo 0418011245 sp.orseolo@gmail.com

Parrocchia San Paolo 0415350029 sanpaolomestre@gmail.com

Parrocchia S.Maria del Carmelo 041943606 smcarmelofavorita@gmail.com

Parrocchia Ss. Trinità 041971711 parrocchia.trinita@katamail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.