Da “IL FOGLIETTO” – 26 novembre 2017

Da “IL FOGLIETTO” – 26 novembre 2017
settimanale della parrocchia Santa Maria Ausiliatrice della Gazzera

Mi pare interessante presentare la panoramica delle elezioni del Consiglio Pastorale di questa parrocchia per la serietà con cui è stata impostata la votazione, ma soprattutto per il numero di fedeli che hanno espresso il loro voto. Non credo che siano molte le parrocchie che riescono a coinvolgere tanta gente per una votazione del genere.

E’ vero che in questo settore l’applicazione del metodo totalmente democratico non è di certo opportuna e non realizzerebbe il bene della comunità, ma è anche vero che più gente è coinvolta e partecipa attivamente più si sente viva la partecipazione alla vita della comunità.

Segnalo pure l’organizzazione di un pranzo promosso dai giovani secondo un metodo e delle formalità che non mi sono note, comunque ogni iniziativa giovanile è degna di attenzione.

don Armando

Risultati Elezioni per Il Consiglio Pastorale Parrocchiale

I dieci candidati che hanno ricevuto il maggior numero di voti nelle elezioni 17-19 novembre 2017, entreranno a far parte del nuovo C.P.P.

Gorgi Davide

215

Chinellato Lisa

123

Scaggiante Piergiorgio

104

Tesser Mita Bombarda

97

Borgheìio Claudio

90

Pavanetto Daniele

85

Piazzon Franco

81

Fedalto Sara

78

Castellar© Miriam Rossi

77

Scaggiante Silvia Citran

77

Tiberini Martina Forin

75

Scaggiante Maurizia

71

Rossi Giuseppe

63

Muner Luca

62

Lovisetto Franco

56

Ballerini Federico

49

Salvalaio Massimo

46

Pettenò Claudio 42

Borgato Carlo 41

Flego Vesna Gallo 41

Speronello Matteo 37

Proto Giovanni 36

Bonamico Francesco 33

Povolato Paolo 33

Ortolani Beatrice Pilloni 30

Sartori Fabio 27

Stacchiola Paolo 25

Cunial Alessandro 24

Gobbo Federica Parmeggiani 24

Carrer Carlo 22

Gaion Stefano 22

Frigatti Gianni 21

Moretti Piergiorgio 17

Tommasi Paolo 17

Vallicelli Maria Pia Giuliani G. 15

Il Nuovo Consiglio Pastorale 2017-2021

Prima riunione del nuovo Consiglio Giov. 30 nov. ore 20.45:
in apertura: elezione Vice-presidente e Segretario
Riflessione su spirito, stile e metodo ed un primo orientamento dei lavori del Consiglio risulta così composto
– dai 10 membri di diritto (1-10)
– dai 10 membri eietti dalla comunità (11-20)
– dai 5 membri nominati dal Parroco (21-25)
per assicurare la presenza dei ministeri operanti nella comunità.
1 Trevisanato don Ottavio,
Parroco
2 Cagnin don Valentino,
Vicario Parr.
3 Stecca don Luigi,
Collaboratore Post
4 Sabbadin Sergio,
Diacono
5 Bianco Marco,
Consiglio Economico Par.
6 Saba Elena,
Coordinatrice Scuola e Nido
7 Corr
ò Stefania, Cenacolo Collaborazione
8 Cortese Francesca F.,Cenacolo
Collaborazione
9 De Zotti Eugenio,
Cenacolo Collaborazione
10 Mialich Andrea,
Cenacolo Collaborazione
11 Borghe
ìio Claudio
12 Castellare Miriam Rossi
13 Chinellato Lisa
14 Fedalto Sara
15 Gorgi Davide
16 Pavanetto Daniele
17 Piazzon Franco
18 Scaggiante Piergiorgio
19 Scaggiante Silvia Citran
20Tesser Mita Bombarda
21 Ballerini Federico
22 Cavallaro Giovanna Muner
23 Piego Vesna Gallo
24 Ortolani Beatrice Pilloni
25 Tiberini Martina Forin

POVERTÀ E RICCHEZZA A CONFRONTO
Pranzo dei popoli
Una proposta dei SERMIG, promossa dai nostri GIOVANI

Domenica 26 novembre
ore 12.30 -15.00 in Auditorium ” P.G. Frassati”

I ragazzi degli ultimi anni della scuola superiore che quest’estate hanno vissuto l’esperienza di riflessione e servizio presso il Sermig di Torino sono stati molto colpiti dalla realtà di missione incontrata in quel luogo.

Hanno voluto riproporre una delle esperienze formative che hanno vissuto in quei giorni: il Pranzo dei Popoli.

Si tratta di un pranzo che contiene un interessante laboratorio per riflettere sulla povertà,

sulla globalizzazione e sulla distribuzione delle ricchezze. È un evento coinvolgente che permette a

tutte le età di intuire le drammatiche situazioni alle quali ogni giorno siamo richiamati, specialmente dalle parole del Santo Padre Francesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.