Tutto si paga

Moltissimi anni fa lessi un romanzo ambientato ai tempi della rivoluzione francese, era un romanzo a tesi che voleva dimostrare che, a chi si macchia di gravi cattiverie, prima o poi la Provvidenza presenta il conto per la sua meschinità. Confesso che la lettura di questo volume, tanto semplice da sembrare perfino ingenuo, mi ha fatto bene e mi ha conficcato una spina nel cuore che si fa sentire ogni qualvolta sono tentato di fare qualcosa di non troppo nobile. Il titolo di questo romanzo però è significativo anche da un altro punto di vista perché afferma che ogni gratificazione ha anche essa un suo costo che prima o poi devi pagare e tanto più è consistente il beneficio tanto più alto è il prezzo.

In tempi ormai lontani chiesi a Monsignor Vecchi di poter acquistare una veste liturgica bella ma che costasse poco. Monsignore, con il tono sapienziale che talvolta usava con me quando voleva trasmettermi una lezione di vita, mi rispose: “Ricordati Armando che tutto quello che è bello, vero, onesto, nobile costa sempre caro e tanto più è valido tanto maggiore è il prezzo!”. Qualche giorno fa ho confidato agli amici de “L’incontro” che in città mi sento benvoluto perché spesso fortunatamente ricevo attestazioni di stima e di affetto soprattutto per le mie “imprese solidali”, per la mia franchezza e per la libertà con cui esprimo le mie opinioni: tutto questo mi fa molto bene.

Sento però il bisogno di confidare ai miei amici e ai miei generosi estimatori: “Sappiate che le mie imprese, il mio stile di vita, le mie scelte mi sono costate sempre care e talvolta molto care!”. L’aver scelto come motto quello che caratterizzò la vita di don Primo Mazzolari, che io ritengo uno dei migliori maestri di vita: “Libero e fedele”, mi è costato molto e sia i miei confratelli che i miei colleghi e talvolta i miei avversari, mi hanno fatto pagare un prezzo, dal mio punto di vista, esageratamente elevato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.