Un cittadino benemerito

Io non ho mai saputo che in via Zanella n°6 vivesse, fino ad un paio di anni fa, un agente di finanza in pensione. Ma un bel giorno un amico di questo concittadino, radioamatore come lui, mi telefonò raccontandomi che questo suo amico gli aveva confidato di voler lasciare la sua casa in eredità al Centro don Vecchi.

La cosa era vera, infatti un paio di mesi dopo la morte, avvenuta a Tolmezzo, suo paese natio, il notaio del luogo mi comunicò che la Fondazione aveva ricevuto in eredità dal defunto Enrico dei Rossi, la sua casa in via Zanella 6 a Mestre.

La pratica seguì il suo iter burocratico, tortuoso come sempre, comunque all’inizio di quest’anno siamo entrati in possesso della villetta. “Villetta” è forse un termine un po’ esagerato, perché chiamare con questo nome vezzoso che ti fa pensare ad un edificio di pregio con giardino, è certamente esagerato per questa casetta, un modesto fabbricato in malarnese, bisognoso di un restauro radicale; pur tuttavia la vicinanza al centro, l’entrata unica, l’ambiente medio-borghese, l’hanno reso appetibile fin da subito.

Abbiamo incaricato un’agenzia che ha valutato l’edificio in 170.000 euro, importo a parer mio un po’ esagerato sia per la condizione dello stabile, ma soprattutto per la crisi attuale dell’edilizia.

Comunque abbiamo concluso il contratto per 124.000 euro – contento l’acquirente e più contenti noi, che disponiamo così di denaro sonante per il Centro don Vecchi 5 per anziani in perdita di autonomia.

Ho fatto un po’ di conti: tenendo conto che il “don Vecchi 5” verrà a costare quattro milioni, ognuno dei 60 appartamenti costerà 50.000 euro. Col suo testamento il concittadino Enrico dei Rossi metterà quindi a disposizione di anziani poveri e in difficoltà, a rotazione, quasi due alloggi e mezzo, in una struttura con servizi e spazi comuni, per almeno cent’anni.

Notizie come queste dovrebbero occupare le prime pagine dei nostri giornali, al posto di quel ciarpame e quella spazzatura di cui sono pieni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.