Da “La voce di San Felice” – 7 gennaio 2018

Da “La voce di San Felice” – 7 gennaio 2018
notiziario della comunità parrocchiale di San Felice di Venezia

Il foglietto parrocchiale contiene un invito del parroco, don Raffaele Muresu, a “camminare insieme” offrendo ognuno la propria ricchezza personale. Interessante leggere, per curiosità, il bilancio di una piccola parrocchia veneziana che si arrampica con fatica per raggiungere il pareggio.

don Armando

2018: un nuovo anno insieme guidati dallo Spirito Santo!

Carissimi, siamo da pochissimo tempo entrati nel nuovo anno civile 2018.

Non abbiamo ancora avuto occasione tramite il nostro Bollettino “La voce di San Felice” di farci gli auguri perché il Signore ac­compagni e benedica ogni passo che faremo come comunità cristiana guidata dal Suo Spirito, sostenuta dal Suo amore, orientata verso la solidarietà verso tutti.

La nostra comunità ha vissuto alcuni passi delle ce­lebrazioni natalizie insieme alla Parrocchia dei Santi Apostoli (la notte di Natale) e con tutta la collaborazione pastorale nella Chiesa dei Gesuiti alla fine dell’anno.

Camminare insieme è uno stile dettato dall’amore che ci contraddistingue come cristiani, è segno di maturità e di forza, impegna però ad accettare alcune fatiche. Non si tratta di perdere la nostra peculiarità e la nostra appartenen­za alla bella parrocchia di San Felice che da secoli viene costruita da tanti laici e pastori, piuttosto di renderla protagonista e consapevole dei propri doni che il Signore le ha concesso per l’utilità di tutto il corpo che è la Chiesa di Venezia. Questo chiede la presenza di tutti noi per fare insieme le scelte necessarie per seguire le indicazioni del nostro Patriarca. Magari qualche passo sarà azzardato e allora con semplicità si tornerà indietro, qualche altro sarà necessario e desiderato perciò lo faremo: tutto però nel contesto di una comunione cordiale, sincera e coraggiosa. San Felice, che festeggeremo la prossima domenica, benedica i nostri passi e ciascuno di noi! Buon Anno 2018!

don Raffaele Moresu

Anno Civile 2017: Rendiconto

Carissimi parrocchiani, riprendiamo quest’anno la prassi di informarvi circa le entrate e le uscite della nostra Parrocchia. Com’è giusto in una famiglia occorre che tutti siate al corrente della nostra condizione patrimoniale e dei lavori che ci attendono.

CHIESA E STRUTTURE DI SAN FELICE: Entrate
Questua domenicale 11.288,19 euro
Candele 1.411,71 euro
Intenzioni per le S. Messe 1.850,00 euro
Offerte varie 2.973,18 euro
Affitto della Bottega 4.773,06 euro
TOTALE: 22.296,14 euro

A queste aggiungiamo 804, 84 euro del Mercatino date in carità.

CHIESA E STRUTTURE DI SAN FELICE: Uscite
Bollette
Idrica e Rifiuti: 600,84
Gas e Luce 6.300 (Patronato, chiesa, canonica)
Sacrista 10.400 euro
Telefono 299,77 euro
Fiori 202,36 euro
Particole e vino 100,00 euro
Materiale pulizie 74,91
Materiale elettrico e ferramenta 87,24 euro
Cereria 380,00 euro
Cancelleria 93,73 euro
Riviste (Foglietti messe) 740,00 euro
Assicurazione 2.550,00 euro
Lavori, spese, carità 6.900,84
TOTALE: 28.729,69

DISAVANZO: – 6.433,55

CHIESA DI SANTA SOFIA

Entrate 5.887,77 euro
Uscite: 4.365,05
TOTALE: + 1.522,72

Lavori da fare urgentemente
Facciamo presente che nel prossimo anno dovremmo completare i lavori di restauro della sacrestia di santa Sofia con i danni delle infiltrazioni;
finanziare il restauro del nostro organo rovinato da una infiltrazione d’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.