Da “IL DIARIO INSIEME” – 22 ottobre 2017

Da “IL DIARIO INSIEME” – 22 ottobre 2017
settimanale della collaborazione pastorale dei Frari, di San Pantalon e dei Tolentini di Venezia.

Il periodico si apre, come quasi tutti i fogli parrocchiali, con il commento del Vangelo della domenica.
La seconda pagina è dedicata alla spiritualità del Terz’ordine francescano. Questo gruppo è attivo soprattutto perché la parrocchia dei Frari, che rappresenta il punto di forza di questa “collaborazione pastorale” è gestita dai frati conventuali.
Segnalo pure l’articoletto “cinque giorni per dire Gesù nelle strade”. Questa iniziativa mi pare particolarmente coraggiosa ed innovativa nel contesto della nuova evangelizzazione. Mi piacerebbe quanto mai che prima o poi si facesse qualcosa del genere anche a Mestre per poter valutare più seriamente l’impatto che essa può avere con la gente del nostro tempo.

Ordine Fancescano Secolare (O.F.S.)

Nella Parrocchia dei Frari è presente da tanti decenni l’Ordine Francescano Secolare che, un tempo, si chiamava Terz’Ordine Francescano.
Desideriamo presentarne l’origine e il carisma.
Al Tempo di S. Francesco d’Assisi, molte persone volevano seguirlo e vivere come lui, ma non tutti potevano farlo a causa del loro stato di vita (es. persone sposate).
Ad essi il Santo promise di pensare e diede loro una Regola adatta. Con essa, Francesco dava vita, dopo il primo Ordine (Frati), il secondo Ordine (Clarisse), al Terz’Ordine, quello per i laici ed anche per i chierici (vescovi, sacerdoti e diaconi).
1 Francescani secolari s’impegnano a vivere il Vangelo in comunione fraterna. A questo scopo i membri dell’O.F.S. si riuniscono in comunità ecclesiali chiamate Fraternità.
La Fraternità è la cellula prima dell’Ordine Francescano Secolare, segno visibile della Chiesa e comunità di amore.
I Francescani secolari, desiderosi di vivere il carisma francescano, si ritrovano insieme:
– per la preghiera – per celebrare l’Eucarestia – per la formazione e la condivisione – per prendere
iniziative di carità, di solidarietà e di servizio.
II loro stile dovrebbe essere:
di povertà, mirando alla sobrietà;
di umiltà, ricercando l’ultimo posto;
di semplicità, nello spirito delle Beatitudini;
di gratitudine a Dio, nello spirito di S. Francesco.
Il francescano secolare ha una Regola e delle Costituzioni; si entra a far parte dell’Ordine per vocazione e, dopo un tempo di formazione, c’è una Professione che impegna a vivere secondo lo stile di vita francescano in famiglia, nel lavoro, promuovendo la giustizia, ricercando vie di dialogo, rispettando il creato e divenendo messaggeri di perfetta letizia.
La Fraternità OFS dei Frari s’incontra il mercoledì alle ore 18, nella sala
S. Francesco, vicino alla sacrestia della Basilica.
Coloro che desiderano conoscere personalmente l’OFS, sono benvenuti

Cinque giorni per dire Gesù nelle strade

È il tema dell’Evangelizzazione di strada che si terrà dal 27 al 31 ottobre. Un’esperienza che si ripete da alcuni anni, a cui anche i giovani della Diocesi possono aggregarsi. Il programma prevede:
ritrovo in Patronato dei Frari venerdì 27 alle ore 15.00;
poi, per cinque giorni, vita in comune, formazione, preghiera e annuncio del Vangelo in vari punti della città;
sabato 28 interverrà il Patriarca in S.Pantalon, celebrando la Messa e consegnando il ‘mandato’ agli evangelizzatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.