Magna e bevi

Da “PROPOSTA” – 13 agosto 2017
Periodico della parrocchia di Chirignago

Segnalo l’articolo “Magna e bevi” che da un punto di vista culturale, formativo ed ecclesiale, è certamente il meno rilevante, anzi, di primo acchito, potrebbe risultare banale, indisponente e per nulla adatto ad occupare spazio in un foglio parrocchiale, che per giunta si riduce ad un solo foglio A4.

A partire dal titolo, di taglio piuttosto grossolano e mangereccio, si tratta di un programma organizzativo per la festa del paese. Viene subito da domandarsi che cosa c’entra tutto questo con la vita di una comunità cristiana. Apparentemente nulla. Ma poi, se pensiamo che l’uomo è quello che è ed ha pure bisogno di momenti di aggregazione e di festa, sono convinto che un certo radicalismo spiritualista che distingua con un colpo di spugna il sacro dal profano, rifiutando assolutamente quello che sembra estraneo alla vita dello spirito, sia fuorviante. La comunità cristiana, per essere coesa e per vivere, ha bisogno pure di festa, di divertimento e pure di desco imbandito.

Di certo se si trovano dei laici è bene lasciare a loro queste incombenze – e in questo caso pare che ce ne siano ed in maniera numerosa – il sacerdote è bene che si occupi di compiti più specifici alla sua missione.

Cronoprogramma allestimento strutture
Magna & Bevi

dal / al attrezzature da predisporre e numero (minimo) di persone previste
26 agosto dalle 08,00 (a finire) griglie e materiali San Giorgio 6
28 agosto dalle 08,00 (a finire) montaggio cucina 6
29 agosto dalle 08,00 (a finire) allestimento cucina 6
dal 30.08 al 02.09 impianto elettrico + altri montaggi 4
dal 04.09 pomeriggio (a finire) (06.09) montaggio capannoni e strutture 10
07 settembre dalle ore 09,00 collaudi e verifiche 4
12 settembre al termine manifestazione 10

Questi i numeri che riguardano le strutture. Poi ci sono le altre mansioni: cucina; casse; servizio a tavola; bar, smaltimento differenziato delle immondizie. Vigilanza diurna e notturna. Il servizio a tavola, affidato alla Katia, è già pronto; del bar si occuperanno gli amici che fanno parte dei Celestini; per la cassa se ne sta interes¬sando Piero Degani (ma non ci sono ancora gli operato¬ri); per le griglie ci siamo sia con il capo, Busolin, che con i gregari….
Siamo indietro o siamo “giusti”? Ce la faremo?

drt

P.S. LUNEDÌ 21 o MARTEDÌ 22 ultima riunione or¬ganizzativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.