Villa Flangini

Qualche settimana fa quattro pullman di anziani sono saliti ad Asolo per festeggiare San Martino a Villa Flangini, la bellissima villa veneta che acquistai nel 1978 con i soldi dell’anziana Dolores Albavera, del dottor Adriano Rossetto e di Luciano Busatto. In un paio d’anni, dopo un restauro radicale, la villa veneta della metà del settecento è diventata un’autentica dimora principesca ove per un quarto di secolo ogni anno quasi cinquecento anziani hanno passato due settimane da sogno.

Don Gianni, il giovane parroco di Carpenedo, che pare abbia i piedi per terra ed imposti la pastorale non lasciandosi condizionare da certi discorsi fumosi e bizantini sembra voler rilanciare la splendida esperienza del recente passato per gli anziani e per la comunità.

Per reclamizzare l’uscita autunnale, don Gianni ha ricordato il mio impegno per Villa Flangini e ha riportato a galla gli anni felici della mia vita da parroco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.