Belle anime vergini in preghiera per noi povera gente

Mi è giunta qualche giorno fa in una busta bianca una bella cartolina che ritrae papa Wojtyla che affacciato alla sponda di una grande imbarcazione in navigazione, guarda sorridente e fiducioso il mare sconfinato. Nel retro della cartolina un ringraziamento per “L’incontro”, che qualcuno recapita perfino in un Carmelo di Venezia.

Una scrittura minuta ed ordinata di una carmelitana scalza che mi ricorda, che prega per me e che chiede la mia benedizione.

La cartolina mi ha fatto molto felice; mi è parso di sentire un soffio fresco e profumato di primavera raggiungermi in casa durante questa torrida estate.

L’anno scorso ho pubblicato qualche pezzo di una singolare corrispondenza spirituale tra le monache di un eremo toscano “Le piccole allodole di Dio”, con Gandhi e in questi giorni mi è capitato di leggere una relazione dello scambio epistolare tra don Mazzolari e la priora di questo piccolo e sperduto convento toscano.

Centinaia di lettere delicate e sublimi tra anime veramente grandi per la fede, la libertà interiore e l’amore all’uomo.

Io non sono uomo e prete da potermi inserire in questi circuiti ascetici e mistici!

Le carmelitane mi scrivono con accenti delicati e spirituali pregni di fede pressappoco a Natale e a Pasqua ed io rispondo con qualche parola sobria tolta da un repertorio assai banale.

Non sono mai stato in quel convento di Venezia e quasi certamente, conoscendomi, non ci andrò neanche in futuro. Mi fa però molto piacere sapere che a Venezia ci sono delle anime vergini che amano l’amore e che donano la loro freschezza spirituale a noi povera gente impolverata dai problemi e dalle vicende poco sublimi di questo povero mondo. Io non coltivo nel mio animo volti come Beatrice di Dante o la Laura del Petrarca, che mi facciano sognare bontà e bellezza, amore e poesia, però mi fa piacere e mi consola che tra le vecchie mura screpolate ed umide di un vecchio convento veneziano ci siano queste belle e care creature, che posso solo sognare, le quali pregano anche per questo vecchio prete che i guai se li va a cercare in ogni occasione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.